Salta al contenuto
Intestazione grafica ViviamoInPositivo
 
 
 
 

 

Clownterapia > Come aiutarci...

Caro Birbante...

In questa pagina:
- Introduzione
- Identikit del birbante
- Per dare segnalazioni
- I messaggi e segnalazioni arrivate sinora


Introduzione al caso del birbante

12 Giugno 2007 - Aggiornamento a aprile 2012

Un personaggio si aggira da mesi per le piazze e le strade di Milano dicendo di essere un volontario clown, parlando di progetti di sostegno ai bambini, di raccolta di peluches o indumenti, di possibilità di far visita ai reparti pediatrici alla domenica e chiedendo offerte in denaro dell'ordine delle decine di euro.
La cosa che non torna è che costui rilascia cartoline ove scrive l'indirizzo del sito Clownterapia (www.clownterapia.it, questo sito) e lui non fa parte della associazione di Milano né di altre associazioni VIP Italia.
Abbiamo saputo di lui grazie ad alcune persone hanno visitato il nostro sito per trovare informazioni o accertarsi della veridicità di quanto egli diceva. Purtroppo non sappiamo chi sia e i progetti da lui citati, ammesso siano reali, non sono tra le attività di VIP.
L'impressione è che quello che dice sia un collage di cose vere, ma tratte da contesti diversi.

Si tratta veramente di un volontario o è uno sfacciato approfittatore?
Per conto di chi, costui raccoglie donazioni? Boh!
Il fatto che egli citi il sito Clownterapia ci fa per un verso piacere, ma preferiremmo sapere che lui dice cose reali e che i fondi che raccoglie vanno veramente dove lui dice...

Che fare?
Dopo mesi e mesi che riceviamo segnalazioni consigliamo a tutti coloro che vengono truffati di sporgere una denuncia-querela.
Anche avere una sua foto potrebbe aiutarci (dal 2008 l'abbiamo, grazie a una persona truffata, ed è a disposizione delle Autorità in caso di necessità)
Accettiamo suggerimenti e segnalazioni.


Febbraio 2008

Le notizie più recenti riportano che il Birbante è stato fermato dalla polizia a Parma, dopo la segnalazione fatta da alcune persone truffate. Non sappiamo se ora stia marcendo in galera, se si sia ravveduto o se continui a agire disonestamente... Eventuali riapparizioni saranno pubblicate più giù.

Chi può stampi e diffonda la locandina anti-birbante

Abbiamo preparato un volantino stampabile (scarica il file pdf) che può essere diffuso nelle zone dove il birbante opera. Chi può lo stampi e ne lasci delle copie dove le persone (donne e ragazze in particolare) lo possano leggere.

Informazioni su di lui (aggiornate in base ai sempre nuovi dettagli)

- giovane, circa 25 anni (nel 2007), magro, alto 1,90 ;
- aveva i capelli lunghi, poi (giugno 2007) cortissimi e neri;
- si rivolge solo a donne/ragazze;
- "parla a macchinetta" e risulta piuttosto persuasivo;

- ha un accento "non del Nord, forse del centro Italia";
- dice
di essere gay, di chiamarsi "Peperone" come clown e Daniele di nome e di essere di Soverato (poi anche di Varese...);
- dice di essere studente di medicina e prossimo alla laurea
;
- scrive con la mano sinistra;

-
è stato incontrato in Piazza Duomo o Piazzale Lodi, Corso Lodi, via Orefici, Piazza Medaglie d'Oro, Corso di Porta Romana, piazza Cordusio (Duomo), via Dante, fermata Brenta, viale Montenero, viale Sabotino, piazzale Corvetto, largo Crocetta, piazza San Babila, piazza Castello. Dal 2008 ha agito anche a Parma;
- lascia a chi gli dà del denaro delle vecchie cartoline di Milano,
invita a portare indumenti usati in qualche luogo, invita le persone a fare visita ai bambini nelle pediatrie degli ospedali;
- potrebbe assomigliare a questa immagine... Il Birbante

Per chi vuole darci segnalazioni utili

Mettiamo da oggi a disposizione questa pagina per chi lo avesse incontrato e volesse dirci qualcosa di lui o lasciargli un messaggio (pubblicabile)... Potete scrivere (o disegnare, se riuscite a farne un identikit) a messaggialbirbante@clownterapia.it

Ringraziamo chi ha scelto di compiere un gesto solidale. Precisiamo che l'unica raccolta fondi nazionale di VIP Italia è la Giornata del Naso Rosso (la progssima è il 18 Maggio 2008), mentre le singole associazioni federate a VIP Italia possono organizzare raccolte indipendenti ma gli incaricati devono presentarsi quantomeno con camice, tesserino con nome cognome e nome clown, e avere appresso una lettera firmata dal presidente della associazione VIP locale.
In caso di dubbio, meglio fare una donazione via posta o banca.

Messaggi al Birbante (inviati a messaggialbirbante@clownterapia.it)


06 ottobre 2013 - Roma

Birbante su Roma

È venuto da noi in negozio in viale Val Padana zona Montesacro. Si è presentato dicendo di voler appendere una locandina e dì raccogliere vestiario e giocattoli per il Bambin Gesù.
Solo dopo un'ora ha chiesto una donazione con tariffario per una visita pediatrica o oncologica da 40 o da 60 euro.
È stato bravissimo e ci siamo cascate in pieno! Solo in un secondo momento ci siamo rese conto della truffa. Si presenta come Daniele ed è gay! Corrisponde all'identikit!

Serena e Lara


28 settembre 2012 - Messina

Salve
scrivo da Messina ieri pomeriggio è venuto un ragazzo dicendo di essere iscritto a medicina prossimo alla laurea
alto carnagione scuretta molto cordiale dicendo che questa domenica nella nostra piazza ci sarà il gazebo della clownteraphy
per la raccolta di giocattoli e abiti ed ha chiesto un contributo dai 20 ai 40 euro!!! ho chiamato il mio tecnico per visualizzare le
immagini delle telecamere e sperare che lo abbia ripreso bene!!!!

Fabio


1 aprile 2012 - Varese

Ciao,
ho incontrato il vostro truffatore ieri pomeriggio in una boutique in centro a Saronno (VA).

Ha cambiato il nome da clown da "Peperone" a "Cipollino", capelli cortissimi, carnagione scuretta, alto circa 1.90, finge di essere gay e di essere un volontario che si veste da clown per allietare le giornate dei bimbi con malattie terminali negli ospedali di Saronno e Varese.

Penso che abbia avuto abbastanza tempo per farsi i suoi bei soldini dal 2007 ad oggi (facendo conto che spilla alle persone dai 10 ai 50 euro).

Non credete sia arrivato il momento di fare qualcosa?? Magari dei servizi in TV o diffondere tramite la stampa questa infelice notizia? Mi dispiace davvero ma così facendo anche la serietà dell'operato di persone per bene viene messo in discussione, tant'è che io per prima diffiderò dalle associazioni da ora in poi.

Saluti

Sara.


16 novembre 2011 - Torino

Truffa torino 16 nov 2011

Siamo appena state truffate dallo stesso ragazzo di cui tutti scrivono..
Si presenta come gay, studente di medicina, prossimo alla laurea ci invita a portare giocattoli in piazza e a fare volontariato nei reparti oncologici...e come ciliegina sulla torta ci chiede un'offerta, e noi, ammaliate dal suo modo di fare così simpatico e cordiale, offriamo 20 euro... per poi scoprire qualche istante dopo che è proprio lui, il birbante di cui tutti parlano da anni!
Non abbiamo parole, ci sentiamo mortificate... chiediamo di segnalare in maniera più decisa e con l'aiuto dei mass media, soprattutto internet (e social network) in modo da coglierlo sul fatto!

Cisalpina Vivere & Viaggiare
Corso Palestro 2/L
10122 Torino


Lunedì 25 Febbraio 2008 - News da Parma

Le ultime notizie riportano l'avvenuto fermo del Birbante mentre stava "operando" a Parma. La TV e il Corriere della città avevano segnalato la sua presenza, sensibilizzando i cittadini, che lo hanno segnalato alla Polizia.
Intanto un grazie da parte nostra a chi ha collaborato. La speranza è di non avere altre sue notizie, ma ancor di più che lui usi le sue doti in modo onesto.


Giovedì 21 febbraio 2008 15.08 - Truffatore a Parma

Peccato leggere solo ora, a soli due giorni dall'incontro col fantomatico
bravo ragazzo, che si è trattato solo di una misera truffa. L'ho incontrato
in Via Mazzini a Parma, racconta di chiamarsi Daniele, di essere gay, di
lavorare nel reparto di oncologia pediatrica e di essere prossimo alla
laurea. Per fortuna sul giornale della città "Gazzetta di Parma" oggi è
comparso un articolo in merito, spero che almeno, in questo modo, ignari
frequentatori delle vie cittadine, lo possano mandare a quel paese in
anticipo. Grazie, cordiali saluti.


Mercoledì 20 febbraio 2008

Notizia di TvParma

Cari clown,
vi segnalo che secondo quanto dichiarato oggi dal tg di TvParma in questi giorni il birbante è segnalato proprio nella città emiliana, credo in via Mazzini.
Probabilmente ne eravate già al corrente, ma nel dubbio ho preferito informarvi. ;)
Saluti da Parma!


Mercoledì 19 febbraio 2008 - Parma

AHIA!!! Ieri era anche a PARMA - VIA MAZZINI... allora siamo state fregate anche noi? E ha anche cambiato zona? Ha un foglio che dice sia il permesso del comune per quel pomeriggio in piazza - abbastanza realistico visto che lo sventola sotto il naso - e chiede 10 euro (in due) per sostenere una visita infermieristica e 20 euro per quella specialistica, in cambio di una vecchia cartolina di bambini e del nome del sito "WWW.ASS.V.I.P.IT" (navigando ho trovato il sito vero...) "Deve" essere un pò megalomane perché continua a ripetere il suo nome e vuole che lo si ricordi: "allora il tuo primo figlio lo chiami come...?", sono gay non ti preoccupare... mi stai simpatica assomigli a mia sorella..., non è che hai un fratello?, sul sito trovi la mia foto..., cerchiamo anche ragazzi per fare i volontari come noi quest'estate e i corsi sono gratuiti... da tanti baci e strette di mano e ringraziamenti... CHE SCEMA!!! Io caccio sempre via tutti, ma era molto convincente e poi i bambini, e poi il foglio timbrato... peccato proprio che i soldi non siano arrivati a voi... come si fa poi a non essere sospettosi??? CHE BRUTTA SOCIETA' Oggi stampo le info dal vostro sito e corro a fare denuncia chissà che sia ancora a Parma...


Sabato, 12 gennaio 2008

Il Birbante colpisce anche nel 2008

L'ho incontrato in Piazza San Babila sabato 12 gennaio.
Ero in giro con una amica e siamo state braccate da questo simpaticone all'uscita di un negozio.
Confermo tutto quello che ho letto negli altri post: è un ragazzo alto, moro, capelli corti. Mi sembra di ricordare un accento non del Nord, credo più del centro Italia. Dice di essere uno studente di Medicina (sembra che il ragazzo faccia progressi: a noi ha detto che si laurea mercoledì 16 gennaio in Pediatria......... che tenero!)
Ci ha rimbecillito di parole e ha convinto anche noi due, sempre piuttosto diffidenti!
Ci ha scucito 5 € a testa lasciandoci in mano una vecchia cartolina di Milano comprata in chissà quale tabaccheria e si è dileguato alla velocità della luce!
Appena tornate alla realtà abbiamo capito velocemente che ci aveva fregato... troppo tardi ahimè!


Venerdì, 28 dicembre 2007 - Milano

ahahahhahahaha sempre la solita oca!!!! ecco oggi ero in stazione cadorna a milano e mi si avvicina questo ragazzo.. alto magro capelli corti castani.. e inizia a parlare.. mi ha chiesto che università volevo fare se avevo fratelli per lui che era gay e una serie di stupidaggini del genere.. poi ha cominciato a parlarmi di questa associazione e io come una babbea gli ho creduto e gli ho dato 5 euro.. anche perchè sarei davvero interessata a diventare volontaria come clown.. quindi mi sono presa bene e appunto gli ho dato 5 euro!! ecco sono sempre la solita!!!hihihih!.. e va beh.. spero riuscite a prenderlo!.. ciao ciao


Sabato, 22 dicenbre 2007 - Milano

Scusate il termine, ma il b... ci ha fregato alla grande oggi a Cadorna.
Alto magro, parla a macchinetta, tale "Daniele", molto informato, ci ha fatto dar 10 euro in 3 e ci ha dato vecchia cartolina di milano.
Insospettite gli abbiam chiesto di più, andandolo a ricercare, e l'abbiam trovato con una ragazza che gli aveva già dato 10 euro.

Ci ha ridato 5 euro sbrigativo, e dicendoci d guardare il sito che c'era la sua foto.

Nostra unica scusante: eraNnatale e ci ha letteralmente STORDITO di parole.

Capelli corti, aria malaticcia e sputa pure quando parla, ti riempe di complimenti e si spaccia per gay chiedendoti se hai fratelli.

Sceme noi che non abbiam chiesto cartellino.

OCCHIO!!!


Sabato, 22 dicembre 2007 - Milano

Raccolta fondi presso il Castello Sforzesco di venerdi 21.12.07

Ieri pomeriggio sono stato contattato presso il castello sforzesco di Milano
da un sedicente appartenente alla vostra associazione. a seguito di un
colloquio ho deciso di partecipare all'iniziativa contribuendo con venti
euro al pagamento di una visita pediatrica. non avendomi lasciato alcun
recapito o bigliettino ove si esplicitasse la sua appartenenza alla vostra
associazione, Vi chiedo di darmi conferma dell'iniziativa o della eventuale
truffa perpetrata sotto la vostra sigla.


Domenica, 30 novembre 2007

Oggi, in piazza Castello :(
 Mi sono fatta intortare come una polla. Un amico infermiere aveva fatto il corso con voi e me ne aveva parlato tantissimo, così quando ha abbordato me e la mia collega in pausa pranzo ci sono cascata in pieno.
Ha ripetuto la solita manfrina, di essere uno studente di medicina, di essere gay, se avevamo un gemello..... Ha detto che domenica ci sarebbero state dei banchetti in piazza Duomo e che se fossi tornata con la cartolina mi avrebbero dato il naso rosso e i fogli informativi per la partecipazione come volontaria al corso.
Avevo solo 3 € con me e gli ho detto che uno mi serviva per la metropolitana, ma che gli altri due glieli davo volentieri. E me li ha fregati -.-
Che rabbia!


Sabato, 24 novembre 2007 - Milano

Ieri mentre aspettavo il treno seduta in una panchina Della stazione Cadorna a Milano mi si avvicina un ragazzo alto con una cuffia nera in testa. Mi chiede se sono di Milano e se sono maggiorenne, gli dico che non sono di Milano e sono maggiorenne. Dice di volermi fare delle domande sull'università e  si siede vicino a me. Mi chiede se sono sarda (lo sono) e che lui è di Nuoro, è gay, che si laureerà in medicina martedì e tutto contento Mi da la mano e due baci. Mi chiede se conosco la clownterapia, che a Dicembre inizierà un corso gratuito a Milano e se mi sentissi portata per questo ruolo. Mi fa vedere delle cartoline di Milano e chiede un offerta per il San Raffaele. Per fortuna non avevo soldi in quel momento!!!!!!!!! Allora mi saluta e mi dice che per informazioni sul corso posso consultare il sito e che comunque lui sarà tutta la settimana in quella zona. Spero che questa mia testimonianza possa aiutarvi ad acciuffare il birbante.


30 settembre 2007 (il furfante torna a colpire) - Milano

La truffa persiste!!
ho letto sul sito di clownterapia che a quanto pare il truffatore aveva cessato di prendere in giro la gente! mi dispiace comunicare che non è così!ieri ero con le mie amiche in piazza duomo, quando questo ragazzo così gentile e simpatico ci ha fermate chiedendoci se fossimo del sud( lo siamo!), che ci facevamo a milano e bla bla bla. ha detto anche che era gay e le solite cose che a quanto pare ha detto a tutti. in conclusione, gli abbiamo dato 5 euro e siamo andate via felici della nostra buona azione. solo la sera ci è venuto in mente che quella potesse essere una truffa, xkè sembrava alquanto strano che un ospedale come il san raffaele non lasciasse ricevute o niente del genere. così abbiamo cercato su internet e...svelato l'arcano! era tutta una grande bufala! non nego che ci siamo rimaste veramente male. di truffe in giro ce ne sono molte, ma andare a speculare su situazioni di bambini disagiati non va bene. ci tengo a dire che la scorsa settimana altre 2 nostre amiche hanno lasciato 5 euro al giovanotto! spero tanto che non la faccia franca!


(dal 25 agosto al 30 settembre non si avevano più avute notizie... ma a quanto pare non ha cessato l'attività...)


25 agosto 2007

Salve mi chiamo Angela, abito in svizzera, tre settimane fa sono stata a
milano e ho incontrato questo tizio che mi ha fregato 10 euro.. era davanti
l'H&M
anche a me ha detto di chiamarsi Daniele di essere uno
studente di medicina e si atteggiava come un gay e anche a me ha dato la
cartolina di milano...quanto mi sento idiota...e io che speravamo che i
soldi andassero davvero ai bambini, mi ha detto che con 5 euro si poteva
regalare ai bambini o un buono pasto o una visita medica gratuita! era
appunto alto carnagione scura, capelli corti e neri...e spero proprio
che qualcuno lo prenda!!!
mi spiace solo di non aver davvero donato a voi quei soldi...


13 agosto 2007

oggi verso le 14:00 in san babila. io e la mia amica usciamo dall'h&m ed ecco arrivare un ragazzo che chiede di intervistarci. noi non lo ascoltiamo, diciamo che non ci interessa, affrettiamo il passo, ma lui ci saltella intorno e, alla fine, ci ferma (prendendo la mia amica per un braccio). dai non ci provo con voi, sono gay. conoscete la clown terapia? sì. fate del volontariato? no. io mi laureo martedì in medicina, voi studiate qui? una serie di domande e di risposte che mi hanno fatto perdere il filo dei miei pensieri. non capivo più nulla e, alla fine, ecco i soldi: 7,50 euro a testa per una visita pediatrica ad un bambino ed una squallida cartolina in mano. La polizia, però, gravitava attorno a quella zona, l'ha visto più di una volta avvicinarsi a donne e ragazze. Non sono a conoscenza di questo truffatore così abile?


13 agosto 2007

Ciao...è stato oggi pomeriggio, in corso vittorio emanuele...non so perchè oggi gli ho dato quei 4 euro...2 per me e 2 per una mia amica che nn li aveva con sè.
La descrizione è piuttosto efficace, mi ha imbottito di parole e di baci (dice di essere gay) e ovviamente sulla cartolina c'è il vostro indirizzo.
Mi mangio le mani perchè ho già lavorato come volontaria ma stordita dalla parlantina non gli ho chiesto neppure il tesserino!!!
Io direi che se non si riesce con gli identikit si vada alla cara vecchia "striscia la notizia" la giustizia nazional popolare. Così oltre l'arresto avrà anche un bello smacco pubblico!


28 luglio 2007 - Milano

Cinque minuti fa....
qualcosa di strano c'era...
le sue labbra, di per se, dovevano farmi subito
pensare non si trattasse di un volontario qualunque.

Dieci minuti fa, uscita metro LODI...
mi ha detto inizialmente di recarmi domenica davanti a
foot loker con un sacchetto di vestiti per questi
bambini...
dopodiche' mi ha chiesto se di par loro una visita.

Con che faccia, dopo una giornata passata allo
shopping potessi dire di no di fronte a questo???
gli ho dato 20 euro...
si spaccia per gay...e' vestito con una maglietta
bianca, cintura tarocca di dolce e gabbana e jeans
chiari
.

Sono stata una stupida, nemmeno gli ho chiesto che mi comprovasse il tutto
con un documento.

In qualunque caso li ho dati a lui...
e non so fino a che punto questi soldi gli facciano
bene.

spero lo troviate.


23 luglio 2007

Oggi era in san babila davanti ad h&m e ha fermato mia nipote e una sua amica con la stessa scusa che riportate nel sito ha incassato 10 euro.


22 luglio 2007

Uffi meno male che il sito è vero...il birbante ha colpito o meglio mi ha
colpito ieri pomeriggio 21 luglio in Corso Vittorio Emanuele, angolo San
Babila
!! che nervi...ero con un'amica tedesca che è rimasta brava sul chi va
là..anch'io gli ho chiesto di questa triste cartolina di Milano..che
c'entrava..alla fine ho "donato" 5 euro..in realtà mi ha avvvisato che oggi
domenica 22 in piazza Duomo ci sarebbero stai gli stand della
Clownterapia..e moduli per iscriversi al corso (gratuito) al San
Raffaele...io stavo per andare..quando ho voluto dare un'occhiata al sito
poichè sono veramente interessata ad un eventuale corso..e ho visto la
vostra segnalazione..meno male!! Cmq corrisponde proprio alla
descrizione..l'unica nota positiva un po' di pubblicità all'Associazione...
un abbraccio e beccate questo furfantello...


20 luglio 2007

Si, sono un avvocato, e leggendo queste cose mi indigno profondamente, quindi consiglio vivamente a tutti coloro che vengono truffati di sporgere una denuncia-querela.
Purtroppo le denuncie vengono fatte contro ignoti e quindi rimangono quasi lettera morta, ma se qualcuno incontrasse questo "signore" per strada, potrebbe chiamare la polizia che provvederebbe ad identificarlo, così gli "ignoti" diventerebbero noti.
A disposizione per qualsiasi ulteriore aiuto.


17 luglio 2007 - Milano

Buongiorno cari dottori :-)
Ho incontrato il sedicente clown ieri sera verso le 19 in Largo Crocetta a Milano.
E’ furbo come una faina, molto simpatico (a parte quando mi ha dato della zitella!!!) e con una parlantina incredibile.
La mia amica stava allungando i 10 euro quando gli ho richiesto il tesserino.. e puff! Volatilizzato!
Quindi oltre a clown, medico e gay è anche un illusionista! Forse converrebbe stampare dei manifesti… è veramente bravissimo… e questo lo aiuta nella sua truffa..
Gravita intorno alla Mangiagalli e alla De Marchi, per motivare la sua “giusta” causa.


13 luglio 2007

mi associo a tutte le poracce che ci sono cascate finora.. essì che te lo
dicono da quando sei piccola di non fidarti di questi che chiedono soldi per
attività varie, se non sono almeno supportati da banchetti e qualche
'prova'.
oggi evidentemente mi aveva preso in buona. ha una parlantina effettivamente
molto convincente, parla a raffica, molto coinvolgente e a tratti pure
emotivamente toccante. ha seguito tutto il copione (gay, fratello gemello,
studia medicina ecc), c'ha aggiunto pure che avevano bisogno di mamme, se la
mia avesse voluto, perché quest'anno non avevano raggiunto neanche la metà
di quelle che erano andate l'anno prima, "ma si sa, il reparto oncologico
non è un ambiente facile"..
ma dico, che citrulla.
comunque oggi era intorno a piazzale corvetto, nei pressi della posta di via
gamboloita.
mi chiedo come cavolo ho fatto a fidarmi, anche la storia della deduzione
dalle tasse quando non ti dà manco una ricevuta. ok, oggi è andata così, poi
ovviamente manco fossimo ricchi che quei soldi non ci servirebbero.. e
pensare che mi ha fatto davvero venire voglia di fare il clown in corsia. un
qualche merito l'ha avuto per assurdo.
appena mi ha salutato ha ricominciato la stessa scena con una signora dalla
parte opposta "Lei è una mamma? Ci servono mamme!"..


12 luglio 2007

Anche a me è capitato di imbattermi in questo ragazzo in corso lodi vicino al cinema maestoso, il 05 luglio, capelli scuri corti , magro. Ingenuamente gli ho creduto e gli ho dato 10 euro che sarebbero serviti per dei pasti per i bambini malati. Mi ha raccontato d'essere prossimo alla laurea, d'essere gay in cerca di fratelli senza fidanzate e  volontario di quest'associazione, anzi se volevo anchio partecipare come volontaria in una manifestazione che si sarebbe tenuta proprio domenica 08 luglio.. mi ha dato in cambio due penne. che delusione. Se lo rivedo gli dico che lo denuncio per truffa..


10 luglio 2007

Dopo qualche giorno di quiete, oggi una segnalazione riporta che l'individuo è tornato a colpire nei pressi di piazza Medaglie d'Oro.


4 luglio 2007

Ho scoperto il vostro sito solo "grazie" ad una persona che mi ha richiesto un'offerta a nome vostro e dandomi in cambio una cartolina che avrei dovuto presentare c/o l'Ospedale Mangiagalli di Milano (dove vivo). Guardando nelle pagine del sito ho visto che purtroppo quei soldi, dati da me in buona fede, sono andati nelle tasche di questo ragazzo che si è presentato come Peperone. Ho incontrato questo ragazzo in P.le Lodi a Milano. Forse è una cosa non è bella da dire ma mi auguro che gli vadano tutte in medicine perchè non si può far soldi "sulla pelle" di bambini malati.
Se mi è permesso volevo magari darvi un consiglio: se vi è possibile potreste fare anche un piccolo articolo sui giornalini gratuiti (tipo metro, leggo, ecc..) parlando di questa persona e dicendo di non fidarsi.
Scusatemi lo sfogo ma queste cose sono veramente inconcepibili.
Cordiali saluti


3 luglio 2007

sabato 30 giugno: io e una mia amica veniamo fermate nei pressi di piazza duomo da un ragazzo che ci avvicina grazie anche alla complicità di un attraversamento pedonale rosso.
recita da copione: laurea, clownterapia, gay, complimenti vari, fratelli gemelli, etc..
richiesta dell'offerta "libera" come da rituale e cartolina (pure vecchia!) di milano.
morale: dopo 5 minuti di soliloquio delirante gli diamo 'sti benedetti 10 € (in due! questa volta ti è andata "male"!) forse solo perchè non vedevamo l'ora che si levasse di torno.
ancora non riesco a capire bene come sia riuscito nel suo intento, anche perchè, proprio mentre gli davamo l'offerta, se ne è saltato fuori (tenetevi forte) con la storia che QUESTE DONAZIONI SONO DEDUCIBILI dal 730/4 trattandosi di donazioni a favore di associazioni onlus (!!!???).
E COME LI DOVREI GIUSTIFICARE 'STI BENEDETTI 95 CENTESIMI DI EURO? CON LA CARTOLINA DI MILANO FIRMATA PEPERONE?!! e la mia amica che non ha neanche la cartolina?!!

sono incavolata nera perchè questa persona che vale meno di un ortaggio si intasca più di 100 € al giorno (e il modo è ancor peggio del gesto in sè stesso!) e a noi non resta che inviare una mail piena di astio che tanto non cambierà le cose, perchè ogni giorno ti aspetta una fregata con nomi diversi. questa volta ci è capitato il peperone...


2 luglio 2007

Ciao, anche io sabato pomeriggio l'ho incontrato in Viale Sabotino quando ero a
passeggio con il mio cucciolo di 16 mesi, mi ha raccontato la stessa
storia.......laurea a pochi giorni, Peperone...etcetc
non è però riuscito ad estorcermi soldi (chiedeva almeno 10 euro in quanto
mamma!!) perchè gli ho chiesto il tesserino di riconoscimento e allora lui
dicendomi :" ma secondo te, c'è chi lucra su queste cose???" alla mia risata si
è letteralmente dileguato
...
Che B....irbante (visto che sono mamma!!)


29 giugno 2007

Salve, proprio ieri sono stata truffata dal tizio il quale corrisponde alla descizione che fate voi nell'avviso ai Milanesi.
Mi ha chiesto un'offerta ed io gli ho dato 10 euro, confermo che il tipo mi ha detto di chiamarsi "peperone", di essere un clown e di fare volontariato per il Mangiagalli, era magro alto e lui stesso mi ha detto di essere gay, se avete bisogno lo riconoscerei.
Mi offro comunque per servizio di volontariato.


28 giugno 2007

Perfetto, anch'io sono stata fregata!!! Giovedì 21 giugno verso le 15.30 passava da piazza Cordusio e il simpaticissimo Daniele - in arte Peperone - mi ha placcata... Per rintronarmi con la sua parlantina davvero efficace, dicendo esattamente le stesse cose che ho trovato nei racconti di tutte le altre (e sottolineo questo particolare: il caro ragazzo si avvicina a quanto pare solo a donne, dichiarandosi gay e quindi senza intenti rimorchiativi, anzi informandosi su eventuali fratelli gemelli o meno cui potrebbe interessarsi!!!). Mentre mi faceva ghignare ed elargiva complimenti vari - mica scemo... ha costruito bene la messa in scena - diceva che fa parte di ClownTerapia da anni, che domenica 24 giugno in piazza Duomo ci sarebbe stata una raccolta di vestiti usati a cui mi aspettava assolutamente, mi invitava a collaborare con l'associazione... ecc ecc... Lasciandomi qualche appunto scritto sul retro di una vecchia cartolina (risalente almeno agli anni novanta!)
raffigurante il Duomo. Per chiedermi infine una "libera" offerta di 10 o 20 euro... "Alla faccia!" gli ho risposto, "Come mai così tanto?" [Quando uno chiede un'offerta dovrebbe avere almeno il buon gusto di farti scegliere la cifra...] E lì subito a spiegarmi che un pranzo in ospedale per i bambini costa 9,90 euro - ella peppa... neanche al ristorante! - e che lo sa che è tanto, ma è un problema del governo che impone queste spese, che erano a Roma la settimana prima a manifestare...
Morale della favola: babba io che mi sono fatta fregare 10 euro da un astuto cretino!!!!!!
Avrei potuto rendermi conto che le stava sparando grosse, che non aveva uno straccio di cartellino identificativo, che che che... Ormai è andata.
Mi spiace solo che episodi come questo generano poi delusione e diffidenza nella gente comune che, all'occasione successiva, davanti a persone e associazioni serie che si spendono realmente per il bene di altri faticherà a fidarsi di nuovo e magari non offrirà più il suo sostegno, per paura di essere truffata. 10 euro a me non cambiano la vita, a qualcun altro sì. Peccato che io li abbia sprecati per questo ladro.
Grazie a Peperone o come si chiama lui...

Infine, una nota sarcastica: probabilmente è vero che la settimana prima era a Roma a manifestare... al gay pride (sempre che sia gay e posto che a me interessa ben poco)... con i soldi miei e di tante altre ingenue si sarà rifatto il guardaroba per la sfilata. Mi e ci rinnovo i complimenti!!!


27 giugno 2007

Lunedì 25 giugno ero nel mio negozio in viale Montenero a Milano quando questo stupido essere è entrato e recitando divinamente la parte.... si è fatto dare l'offerta che chiedeva.
La mia indignazione non è solo per il gesto "ignobile" che fa di lui un inetto ma in negozio con me c'era mia figlia di 15 anni, questa sera ha scoperto di essere stata truffata di una cosa ben più importante della sua piccola offerta.
Ho spiegato a mia figlia che persone come questo ragazzotto, che si prendono gioco dei sentimenti altrui per tornaconto personale non meritano le sue lacrime perchè non avrà mai la metà della metà della metà.........e ancora della metà della ricchezza che possiede mia figlia.
Con sincerità una mamma realizzata


26 giugno 2007

Buon giorno,
Sto tale peperone mi ha fermato anche a me in p.le medaglie d'oro e mi ha detto che con 5 euro avrei dato un pasto ad un bambino dell'ospedale mangiagalli.

Essendo molto persuasivo e all'apparenza onesto io mi sono fidata di lui e gli ho consegnato la mia offerta.
Egli mi ha dato una cartolina di milano con l'indirizzo del vostro sito e adesso scopro la verità.
Che imbroglione, come si fa??
Concordo con voi che si è presentato come peperone, nome vero daniele di soverato e anche a me ha detto di essere gay.
Che delusione


22 giugno 2007

Carissimi,
per caso, ho incontrato uno strano soggetto (alto, magro
che affermava di essere gay e prossimo alla laurea in
medicina) che corrisponde perfettamente all'identikit pubblicato nel vs
sito.....

L'ho incontrato la scorsa settimana ed ieri pomeriggio, nei pressi della
fermata brenta
.

Mi ha chiesto ben 20 euro che sarebbero serviti per
delle
visite mediche per i bambini malati di cancro...

Ho stampato quanto riportato nel vs sito e la prossima volta che lo
incontro, gli faccio presente che oltre ad essere
una persona ignobile perché lucra sul dolore e la
sensibilità degli altri è anche poco intelligente
Perché è stato scoperto....


19 giugno 2007

Ciao a tutti! Oggi io e mia sorella siamo state colte di sorpresa dal birbante di turno in via Dante a Milano!
Avevo appena fatto un esame, quindi ero stanca e accaldata...
ci ha subito braccato...gli abbiamo dato dieci euro in buona fede...mi spiace moltissimo perchè ha detto di chiamarsi Daniele e di fare il volontario nel reparto oncologico del San Raffaele, a cui mia sorella ha destinato il cinque per mille...spero che smetta di approfittarsi delle persone!!
Indentikit: alto, circa 1,90, capelli scuri corti rasati, carnagione abbronzata...vestito in modo sportivo con una camicia con i taschini e pantaloni chiari.
Non ha una faccia da "birbante", avrà circa 25 anni....
Sostiene di essere di Varese e di doversi laureare settimana prossima in medicina...ha detto che farà la festa di laurea in un locale di Via Dante mercoledì prossimo (credo sia il Caffè Dante)...chiunque lo dovesse avvistare in via Dante stia ben lontano, perchè sa veramente incantare con le parole! ha una dialettica eccezionale!

P.s: Gioia, sei veramente un grande approfittatore! Se diventerai veramente un medico, spero di non incontrarti mai....


18 giugno 2007

Sono una ragazza di Milano, passeggiavo con mia madre, ci ha "braccate"
... abbiamo dato 20 euro in buona fede, purtroppo siamo state ingenue.
Non credevamo davvero...
L'incontro è stato domenica 17 giugno in Piazza Cordusio (Duomo),
verso le ore 14,30: è magro, alto 1,90, capelli cortissimi neri...
indossava jeans, e maglietta corta nera con scritte rosa shocking,  ha
parlato sia dei bimbi che della raccolta di vestiti e tutto il resto e
addirittura che si stava laurendo in qualcosa di pediatria e faceva il
clown da tipo 5 mesi... senza parole!
Come può gente del genere marciare su problemi così??? Non so che
dire, sono amareggiata.
Cercherò di fare un piccolo ritratto di lui per quel poco che mi
ricordo.. e magari domenica riandrò in centro per riuscire a fargli una
foto... un tizio così non dovrebbe nemmeno far vedere la sua faccia in
giro.
CHE TRISTEZZA!!!
Per fortuna ho controllato il sito...

Tanti auguri per tutto il progetto...


15 giugno 2007

Il giovane "gay" magro dai capelli corti ha imbrogliato anche me, ieri pomeriggio verso le 16.40 in Corso di Porta Romana... mi ha detto che domenica in Mangiagalli vengono raccolti indumenti e peluche per i bambini... mi ha detto che servono molte persone per sostenere anche fisicamente l'associazione: richiedono un minimo di 1 ora a settimana per far divertire i bambini in corsia... nel frattempo potevo lasciare un'offerta... avevo solo 10€... <<serviranno per un pasto; per una visita ce ne vogliono almeno 20€!!!>> Mi ha lasciato in cambio una cartolina raffigurante il Duomo di Milano, ha scritto con la mano sinistra "www.clownterapia.it" e "dott. rossi", mi ha detto di visitare il sito e domenica di chiedere di questo dottor Rossi, il suo responsabile, in Mangiagalli... mi ha detto anche il suo cognome (che non ricordo), mi ha chiesto se avevo un fratello, e infine << promettimi che domenica ci vediamo!>>

Tornando a casa pensavo ai peluche di mia figlia che potevo lavare e portare... poi, guardando la cartolina, pensavo anche a quanto fosse comune il cognome di quel responsabile "dott. Rossi", a quante volte ho sentito dire di non lasciare soldi per associazioni ma di chiedere sempre un numero di conto corrente... e adesso ho controllato il sito e ho scoperto che altre persone sono state imbrogliate! L'unica speranza (la speranza é sempre l'ultima a morire!) é che faccia un bel gruzzoletto e poi lo dia effettivamente all'associazione clownterapia... glielo auguro!


15 giugno 2007

Sono stata fregata anch'io da questo ragazzo che ieri era in piazza medaglie d'oro, corrisponde precisamente alla descrizione e ripete sempre le stesse cose: gay, raccolta indumenti usati, corsi per aspiranti clown, si chiama Peperone. In più mi ha detto di essere di Soverato. E mi ha chiesto 5 euro, che io ho dato (ingenuamente, anche se qualche dubbio l'ho avuto ma è stato convincente). E' davvero triste che delle persone usino il nome di un'associazione per bambini per scopi di arricchimento personale.


14 giugno 2007

Ciao,
ieri passavo per corso lodi quasi all'altezza di porta romana e sono stata fermata da questo ragazzo magro giovane capelli corti scuri e forse ( ma potrebbe fingere anche in questo...) gay.
Io onestamente ho pensato subito fosse molto strana questa iniziativa ma mi sono comunque voluta fidare e nel nome dei bambini nn ho resistito e ho lasciato dei soldi.
Mi spiace avere scoperto ovviamente solo oggi che mai i miei soldi andranno per aiutare un bambino, nn mi interessa che uso ne farà quel ragazzo sono problemi suoi e della sua coscienza ...io al mattino mi posso guardare allo specchio senza vergognarmi io per fortuna nel mio piccolo sono capace di amare e di dare, e a volte soffro per chi sta male ..

Mi dispiace caro ragazzetto che tu nn abbia la possibilit à di sentire il cuore battere per il sorriso di un bambino o sentire lo stomaco che si stringe se sta male mi dispiace perchè ti perdi quello che la vita è e ti auguro caro mio ragazzo che nella vita nn ti succeda mai di avere bisogno di un aiuto capiresti sì cosa vuol dire averlo rubato a chi ne aveva bisogno.

Una ragazza molto carina che purtroppo nn ha un gemello gay......